La Viola Reggio Calabria vola in casa, al PalaCalafiore cade anche Roma (Highlights e foto)

Basket, il punto sulla Serie A2. Risultati, classifiche e prossimo turno

Condividi su WhatsApp

Chris Roberts Dopo l'ottava giornata di serie A2 non si arresta la marcia in testa nei gironi Est e Ovest di Alma Pallacanestro Trieste e Junior Casale che marciano ancora a punteggio pieno.
I giuliani vincono sul campo degli Stings Mantova con un superlativo Matteo da Ros da 33 punti, 7 rimbalzi e 5 assist.

Nel girone Ovest anche l'Eurobasket Roma deve arrendersi al PalaCalafiore dove la Viola Reggio Calabria ritrova il successo dopo due sconfitte consecutive.

Gli uomini di Calvani hanno superato la Leonis dell'ex Deloach (dieci punti al suo attivo) per 72-60 grazie alla solita ottima prestazione difensiva e ad un collettivo che ha saputo trovare diversi protagonisti nel corso della gara.
Baldassarre, Roberts e Pacher gli uomini in doppia cifra.
In totale per i neroarancio ora sono quattro le vittorie consecutive casalinghe e cinque le sconfitte esterne considerato che la Viola ha già giocato e perso a Biella (con due punti di scarto) l'anticipo della nona giornata di campionato.
Qualche giorno in più di riposo potrà servire a coach Calvani per mettere a punto la squadra.


TABELLINI

Viola Reggio Calabria - Leonis Roma 72-60 (13-21, 28-10, 13-14, 18-15)

Viola Reggio Calabria: Andrew Joseph Pacher 21 (5/7, 2/2), Patrick Baldassarre 18 (5/7, 1/6), Chris Roberts 17 (3/5, 3/7), Lorenzo Benvenuti 8 (2/3, 0/0), Marco Passera 5 (2/5, 0/1), Agustin Fabi 3 (1/2, 0/1), Lorenzo Caroti 0 (0/3, 0/3), Riccardo Rossato 0 (0/2, 0/1), Giovanni Scialabba 0 (0/0, 0/0), Celis Taflaj 0 (0/0, 0/0), Rocco Marino 0 (0/0, 0/0), Allen Agbogan 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 27 - Rimbalzi: 35 6 + 29 (Chris Roberts 8) - Assist: 26 (Marco Passera 7)

Leonis Roma: Deshawn Sims 14 (6/12, 0/3), Mitchell Poletti 13 (5/10, 0/0), Michael brandon Deloach 10 (1/3, 2/3), Alessandro Piazza 6 (1/2, 0/5), David Brkic 6 (3/6, 0/5), Eugenio Fanti 6 (0/1, 2/2), Matteo Frassineti 5 (1/2, 1/3), Daniele Bonessio 0 (0/1, 0/0), Giulio Casale 0 (0/0, 0/0), Leonardo Galli 0 (0/0, 0/0), Alessandro Cecchetti 0 (0/0, 0/0), Matteo Santucci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 13 - Rimbalzi: 32 6 + 26 (Mitchell Poletti 9) - Assist: 15 (Alessandro Piazza 5)

QUI ROMA

"Il PalaCalafiore resta imbattuto e tabù per la Leonis che, al termine di una partita non senza capovolgimenti di fronte, manca il colpo della definitiva rimonta e finisce per esporsi ad un passivo anche eccessivo per quanto visto sul parquet. La Viola, tuttavia, vince con merito, mettendo più energia in alcuni frangenti decisivi della partita e concedendo alla squadra di Andrea Turchetto, in netta controtendenza rispetto alle ultime uscite, appena sessanta punti segnati.
Eppure l’avvio della Leonis è convincente: concentrata in difesa – egregio il sacrificio difensivo di Piazza su Roberts – l’Eurobasket trova efficacia e alterna le soluzioni anche in attacco. I canestri pesanti di Deloach e Fanti (due volte a testa), intervallati dalla bomba di Frassineti, scavano un primo solco che con il dai e vai firmato Sims – Brkic tocca anche la doppia cifra ad inizio secondo parziale (13-23). E’ il momento, però, che scuote la Viola, grazie anche ad un Roberts ritrovato, ma gli uomini di Calvani trovano le cose migliori dentro l’area – ottima la prova di Pacher, Benvenuti e Baldassare – ricucendo il gap e assumendo velocemente il controllo delle operazioni. Il parziale è di 20-4 (33-27) e lo interrompe solo Piazza in arresto e tiro, ma è un leggero paliativo rispetto alla prima tripla di Roberts, ad un canestro di Fabi nell’area ed una preghiera di Baldassarre sulla sirena, accolta dagli dei del basket anche per punire il troppo frettoloso tiro da tre precedente preso dai biancoblu, senza andare fino in fondo: 41-31 al 20′.

Un copione che non accenna a cambiare, perché la Leonis trova equilibrio con i tre piccoli contemporaneamente in campo sul parquet per la prima volta, ma fatica a capitalizzare il lavoro in attacco.
I liberi di Piazza e Sims servono a dimezzare la forbice (50-45), ma lo stesso americano e Frassineti scagliano sul ferro due tiri da tre aperti e ben costruiti, che vengono puniti da un siluro di Roberts (54-45) a punire il mancato aiuto difensivo su un pick and roll. Sembra l’ideale presupposto per consentire alla Viola di recuperare l’inerzia, ma Poletti segna due volte e Deloach non sfrutta fino in fondo tre liberi (57-55) per il quarto fallo di Pacher, con la difesa di Bonessio su Roberts che varrebbe anche il potenziale pareggio, ma vanificata dalla palla che scivola dalle mani di Frassineti. Pacher e due liberi di Roberts intervallano il canestro da due di Sims (61-57), ma l’elastico 2-4 punti è interrotto dalla bomba di Pacher (+7 al 37′) che lancia la Viola anche verso lo spettacolo, mentre dall’altra parte la Leonis non riesce più neanche ad andare al tiro. Il parziale cresce fino al +14 (71-57), prima che Piazza permetta ai suoi finalmente di toccare quota 60 entro la sirena finale".

I risultati dell'ottava giornata della Serie A2 Old Wild West, le classifiche e il prossimo turno:


SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE EST 8^ giornata

Consultinvest Bologna-Bergamo 68-62
Dinamica Generale Mantova-Alma Pallacanestro Trieste 74-84
Unieuro Forlì-Bondi Ferrara 85-87 d. 1 t.s.
Roseto Sharks-Andrea Costa Imola Basket 78-103
De' Longhi Treviso-Tezenis Verona 85-72
OraSì Ravenna-Assigeco Piacenza 71-56
G.S.A. Udine-Termoforgia Jesi 68-70
XL Extralight Montegranaro-Agribertocchi Orzinuovi 86-80


CLASSIFICA

Alma Pallacanestro Trieste 16, XL Extralight Montegranaro 14, Consultinvest Bologna 14, Termoforgia Jesi 12, G.S.A. Udine 10, De' Longhi Treviso 8, OraSì Ravenna 8, Bondi Ferrara 8, Unieuro Forlì 8, Tezenis Verona 6, Andrea Costa Imola Basket 6, Assigeco Piacenza 6, Dinamica Generale Mantova 6, Bergamo 4, Agribertocchi Orzinuovi 2, Roseto Sharks 0


PROSSIMO TURNO (9^ giornata)

25/11/2017 21:00 Tezenis Verona-Andrea Costa Imola Basket
26/11/2017 12:00 Termoforgia Jesi-Dinamica Generale Mantova (diretta su Sportitalia)
26/11/2017 18:00 Agribertocchi Orzinuovi-Unieuro Forlì
26/11/2017 18:00 Consultinvest Bologna-OraSì Ravenna
26/11/2017 18:00 Bondi Ferrara-De' Longhi Treviso
06/12/2017 20:30 Alma Pallacanestro Trieste-Roseto Sharks
06/12/2017 21:00 Bergamo-XL Extralight Montegranaro
07/12/2017 20:30 G.S.A. Udine-Assigeco Piacenza


SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST 8^ giornata


Lighthouse Trapani-FCL Contract Legnano 73-72
Virtus Roma-NPC Rieti 97-100 d. 1 t.s.
Remer Treviglio-Cuore Napoli Basket 90-76
Bertram Tortona-Novipiù Casale Monferrato 69-81
Moncada Agrigento-Eurotrend Biella 74-82
Soundreef Siena-Pasta Cellino Cagliari 80-86
Metextra Reggio Calabria-Leonis Roma 72-60
Benacquista Assicurazioni Latina-Givova Scafati 74-73


CLASSIFICA

Novipiù Casale Monferrato 16, Eurotrend Biella* 14, FCL Contract Legnano 12, Givova Scafati 10, Lighthouse Trapani 10, Moncada Agrigento 8, Bertram Tortona 8, Benacquista Assicurazioni Latina 8, Pasta Cellino Cagliari 8, vIOLA Reggio Calabria* 8, Soundreef Siena 6, NPC Rieti 6, Remer Treviglio 6, Virtus Roma 4, Leonis Eurobasket Roma 4, Cuore Napoli Basket 2
*Una gara in più


PROSSIMO TURNO (9^ giornata)

Eurotrend Biella-Metextra Reggio Calabria 82-80 (già disputata il 15/11/2017)

25/11/2017 20:30 Pasta Cellino Cagliari-Virtus Roma
26/11/2017 17:00 Leonis Roma-Remer Treviglio
26/11/2017 18:00 Novipiù Casale Monferrato-Cuore Napoli Basket
26/11/2017 18:00 Givova Scafati-Lighthouse Trapani
26/11/2017 18:00 NPC Rieti-Moncada Agrigento
26/11/2017 18:00 Soundreef Siena-Benacquista Assicurazioni Latina
27/11/2017 20:30 FCL Contract Legnano-Bertram Tortona

ph Edmondo Mavilla
Highlights da pagina facebook Viola Reggio Calabria
Tags Basket serie A2,#SerieA2OldWildWest,Viola Reggio Calabria,Leonis Roma,Alma Pallacanestro Trieste,Junior Casale,Andrew joseph Pacher,Patrick Baldassarre,Chris Roberts,Lorenzo Benvenuti,Marco Passera,Agustin Fabi,Lorenzo Caroti,Riccardo Rossato,Celis Taflaj,Allen Agbogan

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento