Fabi (Viola Reggio Calabria): 'Sogno un PalaPentimele strapieno, Reggio risponderà presente'

Domenica la #GiornataNeroarancio e il palasport #SenzaBarriere

Condividi su WhatsApp

Capitan Fabi Parola di capitano. Agustin Fabi è pronto per domenica e spera in un PalaCalafiore ancora una volta coinvolgente.
Il capitano della MetExtra è stato l’ospite settimanale di ViolaA2.0, in onda su Rtv - Canale 14, con l’attenzione rivolta già al match contro Casale.


Siamo in momento molto positivo ma non possiamo distrarci. Domenica affrontiamo la capolista, sarà una partita difficilissima ma sappiamo che la città di Reggio risponderà presente.
Ricordo Viola-Treviso di qualche anno fa, ricordo quella partita con piacere anche se da avversario perchè non si vedeva un PalaPentimele in quel modo da tanto. Noi stiamo facendo il massimo, ci aspettiamo un palazzetto molto carico, stiamo dando tutto per regalare a Reggio delle gioie. Ci stiamo allenando bene, vogliamo arrivare alla partita pronti e carichi. La gente deve essere contenta, a prescindere dai risultati questa squadra ha dimostrato di lottare in tutte le gare, di dare sempre il 100% e questo ci viene riconosciuto”.


L’immagine più bella della gara di Roma è stata senza dubbio la foto finale sotto la curva.


A Roma è stato un momento stupendo l’abbraccio con il nostro pubblico, sappiamo i sacrifici che fanno per seguirci in tutta Italia, siamo sempre sostenuti in tutte le trasferte. Condividere la vittoria con loro è stato bellissimo”.


Domenica arriverà la prima della classe, Casale Monferrato.

Casale è un gruppo solido che gioca insieme da tanto tempo, che ha lo stesso allenatore da diverse stagioni. Noi siamo pronti, ormai siamo un gruppo unito, dobbiamo rimanere umili, riconoscere i nostri limiti e i nostri punti di forza. Spero di riavere Roberts domenica, siamo concentrati e vogliamo continuare a vincere”.


Una continua voglia di migliorarsi.

"Sto provando a migliorare in quei fondamentali che durante la mia carriera ho un pò trascurato. Per me viene sempre prima la squadra, venivamo da una stagione molto complicata e difficile, quest’anno ci stiamo togliendo diverse soddisfazioni e per me è l’obiettivo principale".


Domenica la “Giornata Neroarancio”, l’appello del capitano.

Sogno un Pentimele strapieno da tanto, domenica è l’occasione giusta”.


ph Edmondo Mavilla

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento