Nella 18^ giornata sconfitte esterne per le squadre che guidano i due gironi. A Est, Trieste perde di misura con Imola. A Ovest, Casale crolla sotto i colpi della Viola Reggio Calabria che conquista la quinta vittoria consecutiva

Risultati, classifiche e prossimo turno

Condividi su WhatsApp

Nella 18^ giornata della SerieA2 Old Wild West di basket, due sconfitte esterne per le squadre che guidano i
gironi.
A Est, Alma Pallacanestro Trieste perde di misura sul campo di Andrea Costa Imola Basket.
A Ovest, la Junior Casale crolla sotto i colpi della Viola Reggio Calabria che conquista la quinta vittoria
consecutiva.

Tra i migliori del girone Est grande prova di Andy Ogide (Roseto Sharks) con 29 di valutazione assieme
a Michael Hall di KLEB Basket Ferrara.
Nelle altre categorie, con 11 rimbalzi a testa, Michele Antonutti (Treviso Basket), Tommaso Rinaldi
(Aurora Basket Jesi) e Francesco Ike Ihedioha (Aurora Basket Jesi). I migliori negli assist (11) sono
Matteo Fantinelli (Treviso Basket) e Yuval Naimy (Pallacanestro Forlì 2.015).

I migliori del girone Ovest sono Moe Deloach (ex Viola Reggio Calabria, oggi Eurobasket Roma) con 10 assist nell'importante successo di Eurobasket Roma su Derthona Basket.
Con 15 rimbalzi il migliore della categoria è Aleksandar Marcius (Junior Casale), mentre con la
valutazione di 37 il migliore è Josh Hairston (Latina Basket).

La partita più attesa era senz'altro Viola-Casale, la squadra più in forma del girone che ospitava la
capolista. Le attese non sono state deluse. "Giornata nero arancio doveva essere e giornata nero arancio
è stata". Alla fine della gara in casa Viola l'entusuiasmo è alle stelle.
"In un PalaCalafiore da 4500 cuori pulsanti - recita il comunicato della società - anche la capolista Casale Monferrato deve arrendersi. La MetExtra supera la Novipiu Casale Monferrato per 63 -55, in un match in cui gli uomini di Calvani hanno costruito ancora una volta dalla difesa la propria vittoria.
Capitan Fabi, Roberts ed un positivissimo Benvenuti gli uomini in doppia cifra di un gruppo che ottiene così la quinta vittoria consecutiva".

Nel prossimo turno la Viola dovrà inseguire la sesta vittoria consecutiva a Rieti contro una squadra
reduce dalla sconfitta esterna con Biella, la seconda forza del campionato.
La gara si disputerà domenica 4 febbraio alle 12.00 e sarà trasmessa i diretta su Sportitalia.

Marco Calvani (coach Viola Reggio Calabria): “Per prima cosa il ringraziamento va ai tifosi: 4.500
persone non sono casuali. Credo che oggi Casale Monferrato abbia dimostrato ancora di più quanto sia
importante il lavoro di un allenatore. Quando un allenatore riesce a mettere in campo una squadra in
questo modo, senza il suo americano e senza il miglior giocatore che esce dalla panchina e se la gioca a
testa alta fino alla fine della partita, significa che dietro c’è un lavoro importante. Non sono complimenti
di parte, e non lo dico perchè abbiamo vinto: l’avrei detto a maggior ragione se avessimo perso. Da
parte nostra, dò meriti alla squadra invisibile: ovvero ai miei assistenti Luise e Motta, perchè tante
considerazioni e riflessioni me le danno loro. Noi stiamo cercando di trovare una certa solidità di
squadra: purtroppo oggi giocavamo contro Casale, che non ci ha fatto brillare. Quando stamane
abbiamo visto che non c’era Blizzard, ho detto ai miei giocatori di non dimenticarsi come ci siamo
espressi noi, senza Roberts, contro Tortona e in trasferta a Roma. Non è semplice, infatti, quando
vengono meno i punti di riferimento principali degli avversari: forse è un paradosso, ma talvolta
quando gli avversari sono al completo riesci a fare meglio quello che avevi preparato. Ma noi abbiamo
sempre dimostrato di avere capacità nel trovare risorse e la ragione va trovata nel mercato estivo, e
nelle persone che abbiamo ingaggiato".

QUI CASALE

Junior accorciata, la difesa non basta

Senza Blizzard e Sanders Novipiù sempre aggrappata ma molto imprecisa

"La terza gara del girone di ritorno tra Novipiù Casale e Metextra Reggio Calabria vede i rossoblu
inseguire per tutti i 40′. La Junior, pur priva di Blizzard e Sanders, lotta per tutta la partita, e Marcius fa
registrare una doppia doppia da 15 punti e 15 rimbalzi. La Novipiù, principalmente, paga la
percentuale dalla lunga distanza: troppo poco il 3/25 da 3 per rimanere ancor più a contatto nella gara
contro una squadra in grande forma (quinta vittoria consecutiva".

Cronaca. "Fabi apre la partita: canestro e fallo al primo possesso e successivo semigancio in area
portano la Viola sul 5-0. Tomassini sblocca i rossoblu (5-2), ma Roberts prova a far scappare i suoi con
una bomba e l’assist per l’alley-oop di Pacher segnano il +8 (10-2). La Novipiù prova a reagire,
Martinoni e Marcius chiudono l’area in difesa ed in attacco una buona circolazione di palla permette ai
rossoblu di accorciare con Tomassini dalla media e Marcius nel pitturato (13-8), costringendo Calvani a
chiamare time-out a 3.42 al termine del primo periodo. Benvenuti prova ad allungare, ma la Novipiù
non molla ed accorcia fino al -3 (17-14).

Il match riparte con entrambe le squadre che provano ad imporre aggressività in difesa, Marcius
realizza il jumper che porta i rossoblu al -1 (17-16), ma dall’altra parte risponde Roberts con la bomba
del +4. E’ proprio il lungo della Novipiù che crea diversi problemi ai padroni di casa, facendo la voce
grossa nel pitturato e rimanendo a contatto con il team in maglia arancio. Si fa fatica a trovare la via
del canestro in entrambe le metà campo, Casale stringe le maglie in difesa giocando con tre lunghi
insieme, ed impatta la gara sul 22 pari a 6.22 dall’intervallo lungo. La Novipiù risponde colpo su colpo,
ma Caroti allunga nel finale portando Reggio Calabria sul +5 con due tiri dalla lunga distanza (29-24).

Inizio di terzo quarto che vede una nuova partenza sprint della Viola: le giocate di Fabi e Pacher dicono
+12 per i padroni di casa, Casale è appannata in attacco e coach Ramondino è costretto a chiamare
subito time-out.
La Novipiù continua a difendere e lottare, ma le polveri bagnate in attacco e qualche
rimbalzo offensivo di troppo per i padroni di casa aumentano il gap tra le due formazioni, fino al +15
per la Viola (44-29). I rossoblu provano a reagire, Marcius accorcia con 2/2 dalla linea della carità (44-
31) e la difesa sale di intensità. La Novipiù ricuce lo strappo con Tomassini e Severini sugli scudi (44-38),
ma Taflaj sulla sirena rispedisce Martinoni e compagni sul (47-38).

Tomassini serve un assist per Bellan in apertura quarto periodo (47-40). La Viola gestisce in modo
affrettato i possessi in attacco ed il tecnico a coach Calvani porta la Novipiù sul-6. La Viola reagisce e
colpisce in area prima e dalla lunga distanza poi con Baldassarre e Rossato (56-43). I rossoblu lottano
in difesa e sono più aggressivi contro i tiratori di Reggio, ma non trovano il bandolo della matassa in
attacco. Fabi ne approfitta ed al 35′ la Viola conduce 58-43. La Novipiù fa fatica a trovare due punti
facili, la Viola scappa e Pacher segna il massimo vantaggio a quattro minuti dal termine della gara (63
-45). Valentini e compagni non ci stanno e provano a rifarsi sotto, ma ormai è troppo tardi, ed i canestri
finali servono a determinare il punteggio finale in favore della Viola per 63-55.

Marco Ramondino (coach Junior Casale): “Complimenti a Reggio Calabria per la vittoria meritata. La
chiave è stata la nostra incapacità di mantenere una buona esecuzione offensiva e una decente qualità
nel gioco d’attacco contro la difesa selvaggia – ma in senso assolutamente positivo – di Reggio Calabria,
con la loro capacità di essere aggressivi sul portatore di palla, i loro raddoppi e la loro capacità di
giocare sulle linee di passaggio.
Poi a questo si è aggiunto, a inizio terzo quarto, un po’ di mancanza di presenza e di durezza a
rimbalzo difensivo, con il risultato di concedere diverse seconde opportunità in una gara a punteggio
basso. Non credo sia stata questione di stanchezza, che magari è venuta fuori più tardi.
Noi non dobbiamo cercare alibi: siamo stati inconsistenti a rimbalzo a inizio terzo quarto. Poi è certo
che quando non si fa mai canestro è difficile giocare sereni e con fiducia, ma dobbiamo sempre essere
consapevoli che ci sono tanti errori che possiamo evitare. Diamo merito comunque alle qualità dei
nostri avversari: all’identità che hanno sempre avuto dall’inizio della stagione, ora hanno aggiunto
anche la continuità. L’assenza Sanders e Blizzard può capitare. E in questi casi bisogna trovare il modo
di fare il meglio con chi c’è”.

TABELLINI

Viola Reggio Calabria - Novipiù Casale Monferrato 63-55 (17-14, 12-10, 18-14, 16-17)

Viola Reggio Calabria: Agustin Fabi 18 (3/4, 3/4), Chris Roberts 11 (2/4, 2/4), Lorenzo Benvenuti 10
(4/7, 0/0), Andrew joseph Pacher 8 (1/2, 2/3), Lorenzo Caroti 7 (1/3, 1/4), Patrick Baldassarre 4 (0/1,
1/2), Riccardo Rossato 3 (0/5, 1/1), Celis Taflaj 2 (1/1, 0/1), Allen Agbogan 0 (0/1, 0/1), Tommaso
Carnovali 0 (0/1, 0/2), Giovanni Scialabba 0 (0/0, 0/0), Simone Ciccarello 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 16 - Rimbalzi: 34 7 + 27 (Agustin Fabi, Andrew joseph Pacher 7) - Assist: 19 (Lorenzo
Caroti 5)

Novipiù Casale Monferrato: Aleksandar Marcius 15 (5/6, 0/0), Giovanni Tomassini 13 (5/12, 0/2),
Simone Bellan 9 (1/3, 1/6), Fabio Valentini 9 (2/2, 1/6), Davide Denegri 4 (2/6, 0/4), Luca Severini 3 (0/3,
1/4), Niccolò Martinoni 2 (1/3, 0/3), Alberto Ielmini 0 (0/0, 0/0), Riccardo Cattapan 0 (0/0, 0/0), jamarr
Sanders 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 17 - Rimbalzi: 35 11 + 24 (Aleksandar Marcius 15) - Assist: 10 (Giovanni Tomassini 4)


I risultati della 18^ giornata, terza di ritorno, le classifiche e il prossimo turno

SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE EST

18^ giornata

Roseto Sharks-Agribertocchi Orzinuovi 85-69
OraSì Ravenna-G.S.A. Udine 82-59
Dinamica Generale Mantova-Unieuro Forlì 80-74
Consultinvest Bologna-Bondi Ferrara 83-66
Andrea Costa Imola Basket-Alma Pallacanestro Trieste 77-74
De' Longhi Treviso-Termoforgia Jesi 74-72
Tezenis Verona-Bergamo 67-65
XL Extralight Montegranaro-Assigeco Piacenza 67-56

Classifica

Alma Pallacanestro Trieste 28, XL Extralight Montegranaro 26, Consultinvest Bologna 26, OraSì
Ravenna 24, G.S.A. Udine 22, Tezenis Verona 22, Dinamica Generale Mantova 22, De' Longhi Treviso 20,
Andrea Costa Imola Basket 18, Bondi Ferrara 16, Termoforgia Jesi 16, Assigeco Piacenza 14, Unieuro
Forlì 14, Agribertocchi Orzinuovi 8, Bergamo 6, Roseto Sharks 6

Prossimo turno (19^ giornata, quarta di ritorno)

03/02/2018 20:00 G.S.A. Udine-Roseto Sharks
03/02/2018 20:30 Assigeco Piacenza-Termoforgia Jesi
03/02/2018 20:30 Agribertocchi Orzinuovi-Consultinvest Bologna
04/02/2018 18:00 Andrea Costa Imola Basket-OraSì Ravenna
04/02/2018 18:00 Tezenis Verona-XL Extralight Montegranaro
04/02/2018 18:00 Alma Pallacanestro Trieste-Bergamo
04/02/2018 18:00 Bondi Ferrara-Dinamica Generale Mantova
04/02/2018 18:00 Unieuro Forlì-De' Longhi Treviso



SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST

18^ giornata

Remer Treviglio-Moncada Agrigento 82-76
Leonis Roma-Bertram Tortona 81-75
FCL Contract Legnano-Pasta Cellino Cagliari 68-77
Givova Scafati-Virtus Roma 83-78
Metextra Reggio Calabria-Novipiù Casale Monferrato 63-55
Soundreef Siena-Lighthouse Trapani 90-76
Eurotrend Biella-NPC Rieti 70-66
Benacquista Assicurazioni Latina-Cuore Napoli Basket 89-80

Classifica

Novipiù Casale Monferrato 28, Eurotrend Biella 26, Givova Scafati 24, Bertram Tortona 22, FCL Contract
Legnano* 20, Lighthouse Trapani 20, Metextra Reggio Calabria 20, Benacquista Assicurazioni Latina 18,
Pasta Cellino Cagliari 18, Soundreef Siena 16, NPC Rieti 16, Moncada Agrigento 16, Leonis Eurobasket
Roma 14, Remer Treviglio 14, Virtus Roma 10, Cuore Napoli Basket* 4
*Una partita in meno

Prossimo turno (19^ giornata, quarta di ritorno)

03/02/2018 20:30 Pasta Cellino Cagliari-Benacquista Assicurazioni Latina
04/02/2018 12:00 NPC Rieti-Metextra Reggio Calabria (diretta su Sportitalia)
04/02/2018 18:00 Eurotrend Biella-FCL Contract Legnano
04/02/2018 18:00 Givova Scafati-Leonis Roma
04/02/2018 18:00 Cuore Napoli Basket-Soundreef Siena
04/02/2018 18:00 Virtus Roma-Lighthouse Trapani
04/02/2018 18:00 Novipiù Casale Monferrato-Remer Treviglio
04/02/2018 18:00 Moncada Agrigento-Bertram Tortona

ph Edmondo Mavilla

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento