L'esperienza azzurra di Lorenzo Benvenuti (Viola Reggio Calabria)

Condividi su WhatsApp

Un’esperienza molto positiva quella vissuta dal pivot neroarancio Lorenzo Benvenuti, convocato per il “Progetto Lunghi” della Nazionale Italiana. Un progetto nato dall’idea del Direttore Tecnico FIP Boscia Tanjevic che ha portato nove tra i lunghi più promettenti d’Italia a lavorare tre giorni con un'icona del basket azzurro come Gregor Fucka.


Tra loro c’era anche Lorenzo Benvenuti che ha visto così ripagati i miglioramenti mostrati nel corso di una stagione in continua crescita, frutto del lavoro svolto sotto la guida di Marco Calvani.



“È stata una bellissima esperienza, ho avuto modo di confrontarmi con ragazzi che si stanno rendendo protagonisti di questa A2, il tutto seguito da uno staff di altissimo livello.
Essere seguiti da Fucka e Tanjevic è stato un vero onore". Questo il commento del lungo della Viola Reggio Calabria. “Se sono arrivato qui - ha continuato Benvenuti - è soprattutto merito del lavoro che sto facendo alla Viola e della fiducia che ho riacquistato.
Sono già concentrato per la gara contro Rieti, non vedo l’ora di dare il mio contributo per continuare questo momento positivo".

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento