Corte Federale di Appello: 'Respinto il reclamo della Viola Reggio Calabria'

Confermata la penalizzazione di 34 punti. Entro 10 giorni le motivazioni. Si attendono le mosse della società

Condividi su WhatsApp

La Corte Federale di Appello ha "Rigettato il reclamo presentato dalla Viola Reggio Calabria SSD ARL, dal presidente Raffaele Monastero e dal proprietario di maggioranza Giovanni Cesare Muscolino e per l'effetto ha confermato le decisioni del Tribunale Federale del 12 aprile 2018".

Confermata, dunque, la penalizzazione di 34 punti che significa per i neroarancio matematica retrocessione.


"Attesa la particolare complessità della questione" - precisa una nota dell'Ufficio Stampa Fip - "la Corte ha fissato in 10 giorni il termine per il deposito della motivazione".

Si attendono le mosse della società, finora in silenzio stampa. Solo gli atleti, che sul parquet di gioco continuano a vincere, si sono espressi chiedendo, con uno striscione esibito al PalaMoncadadi Agrigento, di "essere tutlati e non penalizzati" (Leggi qui).

Ph Edmondo Mavilla

Articoli correlati

  • 24/04/2018

    Museo dei Bronzi di Riace aperto anche il 25 aprile e il 1° maggio

    Trascorrere al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria le festività del 25 aprile, anniversario della Liberazione d’Italia, e del 1° maggio, festa del lavoro, è una fantastica opportunità offerta ai cittadini e ai tanti turisti che visitano il territorio. Il MArRC, infatti, sarà aperto al pubblico regolarmente, dalle ore 9.00 alle [...]

  • 13/04/2018

    Primo Maggio della Fnsi a Reggio Calabria

    Sarà una giornata straordinaria, nel vero senso della parola, quella che la Federazione nazionale della stampa italiana sta organizzando per il prossimo 1 maggio a Reggio Calabria. Straordinaria perché è la prima volta, nella sua storia, che il sindacato unitario dei giornalisti italiani promuove una Festa del lavoro in maniera autonoma, [...]

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento