La Viola Reggio Calabria chiude la regular season con una bella vittoria e l'abbraccio dei tifosi

Sulla condanna alla retrocessione il club annuncia: 'Non sarà la nostra ultima partita'. Il calendario play off e play out

Condividi su WhatsApp

Gara emozionante, l'ultima della Viola Reggio Calabria in A2, domenica al PalaCalafiore.
Vittoria netta contro Napoli, tifosi in piedi ad applaudire, tra le lacrime, atleti e staff tecnico, cori degni di un successo importante.
Eppure la festa ha un retrogusto amaro perchè la squadra retrocede in serie B a causa della condanna comminata dalla giustizia sportiva arrivata in seguito alla nota vicenda della fideiussione.
Dunque, finisce qui il campionato 2017/18 della Viola che, sui campi da gioco, aveva conquistato un importante quarto posto in classifica che le avrebbe dato il diritto di disputare i playoff.
Ma la società non demorde e, in attesa delle motivazioni della sentenza di condanna di secondo grado, si prepara per un nuovo ricorso al Coni.

“Non sarà la nostra ultima partita”. Non può esserlo per la storia della Viola Reggio Calabria, non può essere - specialmente - in un momento così estremamente delicato. Un terzo posto ottenuto sul campo, partita dopo partita, frutto del sudore e della bravura di società, staff tecnico e squadra orgogliosi del lavoro svolto. Davanti a tutto questo la Viola Reggio Calabria non si ferma e non si fermerà, consapevole di aver subito un torto smisurato.

Con tutte le nostre forze e con la fiducia risposta nella giustizia sportiva, in attesa di avviare il ricorso presso la Corte di Garanzia del Coni, la società deve doverosamente ringraziare tutte le Istituzioni che in questi giorni hanno mostrato vicinanza, solidarietà e concreta attività di sostegno alla causa neroarancio.

Ci preme sottolineare la sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria, in particolare del sindaco della Città Metropolitana, Giuseppe Falcomatà. Al nostro fianco anche il Presidente del Coni Calabria, Maurizio Condipodero, il quale, insignito proprio oggi del Sangiorgino D’Oro, massima onorificenza cittadina, ha voluto vivere dal vivo l’ultima gara stagionale presenziando ieri al PalaCalafiore, in una partita dal forte valore emotivo. Ringraziamo anche il senatore della Repubblica, Marco Siclari, il quale, dopo aver incontrato più volte i dirigenti neroarancio, quotidianamente sta impiegando il proprio tempo e le proprio forze per essere al fianco della Viola per darle un aiuto concreto da uomo delle Istituzioni e da figlio della nostra terra.

A loro e ai nostri tifosi, dei quali capiamo la rabbia e la delusione, insieme a quanti hanno messo tutte le loro forze per raggiungere un risultato sportivamente straordinario va il nostro ringraziamento. Non ci fermeremo. Quì non si muore mai. Lo dobbiamo alla storia del Viola e alla dignità della nostra città.

I risultati della 30^ e ultima giornata della Serie A2 Old Wild West 2017-18, le classifiche finali e il programma di playoff e playout

SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE EST

30^ giornata

G.S.A. Udine-Andrea Costa Imola Basket 85-71
Termoforgia Jesi-OraSì Ravenna 69-67
Tezenis Verona-Roseto Sharks 91-76
Assigeco Piacenza-Bondi Ferrara 81-83
Bergamo-Unieuro Forlì 77-74
De' Longhi Treviso-Agribertocchi Orzinuovi 95-81
XL Extralight Montegranaro-Alma Pallacanestro Trieste 72-81
Dinamica Generale Mantova-Consultinvest Bologna 83-80

Classifica finale

Alma Pallacanestro Trieste 44, Consultinvest Bologna 42, De' Longhi Treviso 40, G.S.A. Udine 36, XL Extralight Montegranaro 36, Tezenis Verona 36, Bondi Ferrara 34, Termoforgia Jesi 34, OraSì Ravenna 32, Andrea Costa Imola Basket 30, Dinamica Generale Mantova 28, Unieuro Forlì 24, Bergamo 22, Assigeco Piacenza 22, Roseto Sharks 12, Agribertocchi Orzinuovi 8

I verdetti

Qualificate ai playoff

1 Alma Pallacanestro Trieste, 2 Consultinvest Bologna, 3 De' Longhi Treviso, 4 G.S.A. Udine, 5 XL Extralight Montegranaro, 6 Tezenis Verona, 7 Bondi Ferrara, 8 Termoforgia Jesi

Accedono ai playout

14 Assigeco Piacenza, 15 Roseto Sharks Retrocessa direttamente in Serie B: Agribertocchi Orzinuovi



SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST

30^ giornata

Givova Scafati-Novipiù Casale Monferrato 66-75
Pasta Cellino Cagliari-Lighthouse Trapani 85-77
Soundreef Siena-Bertram Tortona 98-87
Leonis Eurobasket Roma-Moncada Agrigento 81-86
Eurotrend Biella-Remer Treviglio 91-96
FCL Contract Legnano-Zeus Energy Group Rieti 86-73
Viola Reggio Calabria-Cuore Napoli Basket 92-76
Benacquista Assicurazioni Latina-Virtus Roma 87-54

Classifica finale

Novipiù Casale Monferrato 44, Givova Scafati 40, FCL Contract Legnano 36, Viola Reggio Calabria 36*, Eurotrend Biella 36, Bertram Tortona 34, Lighthouse Trapani 30, Moncada Agrigento 30, Remer Treviglio 30,Benacquista Assicurazioni Latina 28, Zeus Energy Group Rieti 28, Soundreef Siena 28, Pasta Cellino Cagliari 28, Leonis Eurobasket Roma 24, Virtus Roma 22, Cuore Napoli Basket 6, Viola Reggio Calabria 2^

^34 punti di penalizzazione
* Senza la penalizzazione

I verdetti

Qualificate ai playoff 

1 Novipiù Casale Monferrato, 2 Givova Scafati, 3 FCL Contract Legnano, 4 Eurotrend Biella, 5 Bertram Tortona, 6 Lighthouse Trapani, 7 Moncada Agrigento, 8 Remer Treviglio

Accedono ai playout 

14 Virtus Roma, 15 Cuore Napoli Basket

Retrocessa direttamente in Serie B: Viola Reggio Calabria



PLAYOFF


Gli accoppiamenti degli ottavi di finale playoff e il calendario ufficioso (serie al meglio delle 5 gare, alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa)



1 Est Alma Pallacanestro Trieste - 8 Ovest Remer Treviglio
4 Ovest Eurotrend Biella - 5 Est XL Extralight Montegranaro
3 Est De' Longhi Treviso - 6 Ovest Lighthouse Trapani
2 Ovest Givova Scafati - 7 Est Bondi Ferrara



1 Ovest Novipiù Casale Monferrato - 8 Est Termoforgia Jesi

4 Est G.S.A. Udine - 5 Ovest Bertram Tortona

3 Ovest FCL Contract Legnano - 6 Est Tezenis Verona

2 Est Consultinvest Bologna - 7 Ovest Moncada Agrigento



Gara 1 domenica 29 aprile-lunedì 30 aprile

Gara 2 martedì 1° maggio-mercoledì 2 maggio Gara 3 venerdì 4 maggio-sabato 5 maggio Gara 4 (eventuale) domenica 6 maggio-lunedì 7 maggio Gara 5 (eventuale) mercoledì 9 maggio-giovedì 10 maggio. Gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 si disputano in casa delle squadre con il fattore campo a favore.



L'Alma Pallacanestro Trieste, squadra 1^ classificata assoluta al termine della stagione regolare in base ai criteri applicati, ha identificato il 29 aprile come data di inizio dei propri playoff.





PLAYOUT



Gli accoppiamenti del 1° turno playout e il calendario ufficioso (serie al meglio delle 3 gare, alternanza casa-fuori-casa)



14 Est Assigeco Piacenza - 15 Ovest Cuore Napoli Basket
14 Ovest Virtus Roma - 15 Est Roseto Sharks

Gara 1 domenica 29 aprile
Gara 2 giovedì 3 maggio
Gara 3 (eventuale) domenica 6 maggio

Gara 1 ed eventuale gara 3 si disputano in casa delle squadre con il fattore campo a favore.

Le date delle gare di playoff e playout sono soggette ad eventuali spostamenti dovute a indisponibilità di impianto. Il calendario definitivo di playoff e playout sarà reso noto in seguito dal Settore Agonistico FIP. Gli orari di inizio delle gare saranno a discrezione delle società ospitanti e possono subire variazioni legate ad esigenze televisive, per le gare selezionate.

Ph Mavilla

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento