Basket serie B, campionato ai nastri di partenza

Matera vs Viola Reggio Calabria, parla coach Mecacci: 'Matera avversario difficile e ben costruito'

Condividi su WhatsApp

Coach Mecacci, Viola Reggio Calabria Il coach della Viola Reggio Calabria, Matteo Mecacci ha presentato il primo impegno stagionale della sua squadra, in programma Domenica alle 18.00 al “PalaSassi” di Matera.

Mi aspetto una partita difficile contro un avversario che ha costruito un buon roster, una squadra in grado di ambire ai play off e motivata in virtù dell’ottimo precampionato. Matera arriva alla prima dopo aver battuto sia San Severo (squadra da battere nel Girone C) che Caserta. Potrà contare su giocatori che hanno già vinto questo campionato lo scorso anno a Cassino come Del Testa e Cena, e sull'atmosfera positiva del 'PalaSassi' che è sempre un palazzetto difficile da espugnare”.


Nel precampionato ha alternato diverse difese, lo farà anche a Matera?

"Loro hanno un giocatore importante sotto le plance come Sereni ma anche tiratori importanti come Battaglia e i già citati Del Testa e Cena, dovremo leggere le situazioni nel corso della partita e farci trovare pronti".

Dopo una lunga preparazione come arriverà la sua squadra alla gara di Domenica ?

"Stiamo affrontando il nostro percorso di crescita in maniera costante. Nelle amichevoli non sempre abbiamo raggiunto quello che volevamo per tutti i quaranta minuti ma sono soddisfatto. L’amichevole con Agrigento, ad esempio, ci ha messo dinanzi ad un avversario più fisico e tecnico degli altri, per noi ha rappresentato uno step in più che ha fatto bene al nostro lavoro. La squadra sta ancora smaltendo i carichi di lavoro, ma questo è normale. Abbiamo svolto una preparazione che ci possa permettere di disputare un campionato lungo come la Serie B ed avere una resa maggiore andando avanti nel tempo. In settimana abbiamo dovuto registrare l’assenza di Carnovali, causa febbre, ma andiamo avanti con i giocatori che abbiamo a disposizione e continuiamo per la nostra strada”.

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento