Carlo Smuraglia a Reggio Calabria 'Con la Costituzione nel Cuore'

Condividi su WhatsApp

Prende avvio giovedì 6 dicembre 2018 un interessante e ricco programma di iniziative, che ha come tema generale “Dalla Resistenza alla Costituzione. Dalla Dittatura alla Democrazia”, offerto ai cittadini ed agli studenti del territorio reggino dall’ANPI, in sinergia con il Comune di Reggio Calabria e con la Città Metropolitana.

Tutte (o quasi tutte) le iniziative si svolgeranno di giovedì, in orario pomeridiano con inizio alle ore 17.00, presso la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, dal mese di dicembre 2018 al mese di marzo 2019.

Toccherà al Presidente Emerito dell’ANPI Nazionale, Carlo Smuraglia, partigiano, docente universitario, essere al centro del primo dei numerosi incontri-dibattiti previsti dal programma. Sarà infatti presentato, alle ore 17.00 di giovedì 6, il libro “Con la Costituzione nel cuore”, nato da una lunga intervista realizzata dal giovane ricercatore Francesco Campobello al partigiano Carlo Smuraglia, protagonista della storia “bella e terribile” del Novecento.

Parteciperanno alla discussione, coordinata ed introdotta dalla giornalista Anna Foti, il Sindaco Giuseppe Falcomatà e il Presidente dell’ANPI di Reggio Calabria, Sandro Vitale.

Venerdi 7 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, presso la Sala “Nicola Calipari” del Consiglio Regionale, Carlo Smuraglia incontrerà gli studenti della Città Metropolitana sul tema “1938 – 2018: le leggi razziali in Italia. L’invenzione del nemico”.

L’ANPI di Reggio Calabria rivolge un pubblico appello ai cittadini, ed in particolare agli studenti, agli insegnanti ed ai dirigenti scolastici, a partecipare all’iniziativa promossa dall’Associazione dei partigiani, in sinergia con il Coordinamento regionale delle consulte provinciali studentesche e con la Consulta provinciale degli studenti di Reggio Calabria, per ricordare, nell’ottantesimo anniversario, quanto accadde in Italia nel 1938 anno in cui venne pubblicato prima il “manifesto della razza” e successivamente vennero approvate dal Governo e dal Parlamento le “leggi razziali”.
L’iniziativa è programmata, con il patrocinio del Consiglio Regionale, presso la sala “Nicola Calipari” della Sede del Consiglio.

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento