Basket, la Viola Reggio Calabria si arrende dopo un supplementare, vince Costa d’Orlando 85-81

Risultati e classifica della Serie B Old Wild West

Condividi su WhatsApp

Si deve arrendere dopo un supplementare la Viola Reggio Calabria al “PalaValenti” di Capo d’Orlando. La Costa supera i reggini per 85-81 al termine di un match equilibrato e sempre in bilico.
Dopo aver subito il ritorno di Costa sul finire di gara, gli uomini di Mecacci non sfruttano il vantaggio maturato nella prima parte di overtime e subiscono la decisiva rimonta ospite.

Qui Irritec Costa D'Orlando Capo D'Orlando

Una eroica Irritec Costa d’Orlando batte la corazzata Viola Reggio Calabria dopo un tempo supplementare 85 a 81

"Partenza super della Costa d’Orlando che difendendo a zona mette in difficoltà gli ospiti nei primi cinque minuti di gara.
L’ingresso in campo di Tommaso Cornovali cambia però l’inerzia e con 9 punti in meno di cinque minuti la Viola ritorna in partita e chiude il primo parziale avanti di 5 (18-23).

Dopo la prima pausa la squadra di coach Condello sembra intenzionata a dare filo da torcere alla corazzata calabrese regalando grandi sprazzi di ottima pallacanestro con una difesa intensa e veloci transizioni. Balic e compagni recuperano lo svantaggio e con un buon parziale di 14 a 3 tornano avanti nel punteggio. Si va all’intervallo lungo con la Costa avanti 41 a 34.

Dopo un inizio positivo della Viola Reggio Calabria al rientro dagli spogliatoi la squadra di Condello riesce a mantenersi in scia nonostante i canestri di Mastroianni e Carnovali. A pochi secondi dalla sirena i paladini si riportano sul meno quattro ma è una tripla pazzesca di Nobile a chiudere il parziale sul 54 a 61.

Nell’ultimo quarto la Costa parte bene e la schiacciata di Bartolozzi che riceve da Gambarota significa 58 a 63. La partita vive di strappi ma Peppe Condello, con coraggio, decide di buttare nella mischia il giovane Ferrarotto che, di fatto, cambia la gara per i paladini. Recupera palloni in difesa e si presenta più volte in lunetta il giovane del vivaio della Costa che esce sul meno uno accompagnato dagli applausi del Pala Valenti.
E’ Amar Balic a segnare il canestro del 74 pari che porta le due squadre all’over time.

La Viola sembra averne di più e dopo due minuti è già avanti di sei punti. La Costa però non si arrende e piazza un parziale di 8 a 0 che piega la resistenza avversaria.
I due liberi del capitano fissano il punteggio sul 85 a 81 per una festa che esplode nel “fortino” del Pala Valenti.

Qui Viola Reggio Calabria

"Mecacci recupera gli infortunati Fall e Nobile potendo così schierare nuovamente il “quintetto base” visto nella prima parte di stagione.
Condello risponde con Balic, Gambarota, Bolletta, Bortolozzi e Di Coste.

Buon avvio per Costa che firma il primo parziale della gara (9-2).
La Viola offensivamente si affida invece ad un ottimo Fall ed a Carnovali che, subentrando dalla panchina, realizza nove punti. 20-23 per i neroarancio alla fine della prima frazione.

I centrimetri del duo Di Coste-Bartolozzi spingono i siciliani verso la rimonta, la squadra di coach Condello segna con continuità, a fine quarto saranno ben trentuno le segnature casalinghe che portano al massimo vantaggio (41-31). Fallucca prova a tenere in vita una Viola imprecisa dall’arco, 41-34.

Al rientro dagli spogliatoi aumenta l’intensità del match. La Viola aumenta la pressione difensiva costringendo Costa a qualche errore in più.
Nobile, Carnovali ed Agbogan costruiscono il contro parziale neroarancio sino al massimo vantaggio ospite (48-58). Gambarota rimette in scia Capo d’Orlando ma sulla sirena è una pazzesca tripla di Nobile a rilanciare i reggini (54-61).

L’equilibrio regna sovrano, la Viola ha il demerito di non concretizzare il vantaggio, Costa ha bravura di crederci e di ricucire il gap con i canestri di Bartolozzi. Nel finale in volata Balic mande le squadre al supplementare.

L’avvio dell overtime è tutto per Reggio che grazie al solito Carnovali va sul più sei (74-80). Tutto finito? Assolutamente no. Costa compie la rimonta sfruttando alcune sanguinose palle perse ospiti e capitalizzando al meglio i possessi offensivi".

Tabellini

Costa d’Orlando – Viola Reggio Calabria: 85-81 (18-23, 23-11. 13-27, 20-13, 11-7)

Costa d’Orlando: Ferrarotto 4, Arto n.e, Balic 15, Spasojevic, Di Coste 11, Bolletta 11,Fowler 8, Bartolozzi 12, De Angelis 2, Gambarota 22

Coach: Condello

Assistenti: Vittorio, Sant’Ambrogio

Viola Reggio Calabria: Gullì n.e, Alessandri 9, Fall 12, Fallucca 12, Agbogan 3, Carnovali 15, Mastroianni 7, Paesano 11, Nobile 12, Vitale

Coach: Mecacci

Assistenti: Trimboli, Motta

Risultati

In Più Broker Roma - Olimpia Matera 66 - 75
Luiss Roma - Citysightseeing Palestrina 73 - 93
Alfa Basket Catania - Bava Virtus Pozzuoli 79 - 87
Ge.Vi. Napoli Basket - Green Basket Palermo 67 - 60
Decò Caserta - IUL Basket Roma 76 - 70
Global Service Spa Basket Scauri - Virtus Arechi Salerno 66 - 72
Special Days Virtus Valmontone - Treofan Battipaglia 101 - 69
Irritec Costa D'Orlando Capo D'Orlando - Viola Reggio Calabria 85 - 81

Classifica

Decò Caserta 20, Virtus Arechi Salerno 18, Olimpia Matera 18, In Più Broker Roma 16, Citysightseeing Palestrina 16, Luiss Roma 14, Viola Reggio Calabria 13, Ge.Vi. Napoli Basket 10, IUL Basket Roma 10, Global Service Spa Basket Scauri 10, Green Basket Palermo 8, Irritec Costa D'Orlando Capo D'Orlando 6,
Bava Virtus Pozzuoli 6, Special Days Virtus Valmontone 4, Alfa Basket Catania 4, Treofan Battipaglia 0

Ph Irritec Costa D'Orlando Capo D'Orlando

Articoli correlati

  • 19/03/2019

    La Carovana dello Sport Integrato fa tappa a Reggio Calabria

    Fischio di inizio per la Carovana dello Sport Integrato. Dopo la presentazione ufficiale a Roma, in Campidoglio, presso la Sala del Carroccio, lo scorso 15 marzo, l’Equipaggio 1 ha fatto tappa in Sicilia, a Palermo. Tutto pronto per la tappa di Reggio Calabria il 20 e 21 marzo prossimi.La Carovana dello Sport Integrato è un progetto - pilota [...]

  • 19/03/2019

    Al via le 'Giornate FAI di Primavera'

    La Delegazione Fai di Reggio Calabria è pronta, anche quest’anno, ad aprire due Beni da riscoprire e da vivere, in occasione delle Giornate di Primavera del Fondo Ambiente Italiano 2019.Ancora una volta abbiamo voluto scegliere dei Luoghi significativi, che potessero mostrarsi ai visitatori con un percorso originale, capace di far riscoprire un [...]

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento