Il 'Manifesto della razza' e le leggi raziali del 1938. L’invenzione del nemico

Iniziativa ANPI di Reggio Calabria e 'Centro di Documentazione Pasquale Martignetti' con la Scuola Media 'Diego Vitrioli'

Condividi su WhatsApp

" Per non dimenticare" quel che accadde in Italia nel 1938, per conoscere e comprendere gli orrori del razzismo e del nazifascismo, l'ANPI di Reggio Calabria e il "Centro di Documentazione Pasquale Martignetti" , in sinergia con la Scuola Media "Diego Vitrioli" (Istituto Comprensivo "Diego Vitrioli - Principe di Piemonte"), hanno ricostruito le vicende storiche che diedero vita alle leggi razziali in Italia e alle tragiche conseguenze che ne derivarono per i cittadini italiani di origine ebraica .

L'iniziativa, rivolta agli studenti di alcune classi del "Vitrioli", si è svolta presso l'Aula Magna della Scuola Media.

Un'iniziativa di approfondimento storico con il coinvolgimento del Coro "Cantorion" della Chiesa Valdese e di un gruppo teatrale del Vitrioli, composto da alcuni alunni frequentanti e da alcuni ex-alunni, oggi frequentanti scuole secondarie di secondo grado.

Articoli correlati

  • 22/04/2019

    Il primo 25 aprile dell'Area dello Stretto

    Il 74° anniversario della Liberazione sarà per le Città di Reggio Calabria e Messina un evento straordinario di rilievo nazionale: per la prima volta il 25 aprile sarà l’occasione per affrontare le stesse tematiche, oggi di grande attualità, su entrambe le rive dello Stretto.Il tema al centro degli interventi programmati sarà l’impegno [...]

  • 19/04/2019

    Il premier Conte al cospetto dei Bronzi di Riace

    In città per il Consiglio dei Ministri, l’esecutivo di Giuseppe Conte non ha voluto “saltare”, ieri mattina la visita al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Giunti a Piazza De Nava poco dopo mezzogiorno, i membri del Governo sono stati accompagnati dal Direttore Carmelo Malacrino alla scoperta della collezione permanente del [...]

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento