Reggio Calabria Pride, ANPI condivide l'iniziativa: 'I valori sono quelli introdotti dalla Costituzione, quelli per cui ci battiamo fin dalla nostra fondazione'

Condividi su WhatsApp

L'ANPI di Reggio Calabria apprezza e condivide l'iniziativa, presentata in conferenza stampa dalle due Associazioni ARCIGAY Due Mari e AGEDO, del Reggio Calabria PRIDE 2019 programmata per il 27 luglio 2019.


I valori e gli obiettivi del PRIDE sono infatti gli stessi per i quali l'ANPI si batte fin dalla sua fondazione, nel 1945, negli stessi giorni in cui l'Italia fu liberata dagli orrori della guerra e del nazifascismo; gli stessi valori che furono introdotti nella nostra Carta Costituzionale, nata dall'antifascismo e dalla Resistenza: l'uguaglianza dei cittadini " senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali" (articolo 3 ).



Con questa consapevolezza fu proprio la partigiana Tina Costa, all'età di 93 anni, a voler partecipare, collocandosi alla testa del corteo del Roma PRIDE 2018.



L'ANPI ha sottolineato, nel corso della conferenza stampa, che il 27 luglio (giorno in cui si svolgerà il Reggio PRIDE), "si colloca subito dopo il 25 Aprile, giorno della Liberazione e il 2 giugno, giorno della nascita della nostra Repubblica" democratica e fondata sui valori dell'eguaglianza e della solidarietà.

Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento