Studi aperti: dentro il processo creativo con l'evento 'Restauro design comunicazione'

Nella Galleria di Palazzo San Giorgio a Reggio Calabria quattro professionisti per scoprire come si comunica e si valorizza la Bellezza

Condividi su WhatsApp

  

La Galleria di Palazzo San Giorgio, sede del Palazzo Municipale di Reggio Calabria, si apre questo sabato, dalle 18,30 alle 22,per accogliere un evento ricco di stimoli e suggestioni.

Restauro/design/comunicazione” il titolo di questo speciale incontro tra arti che hanno tutte un sentire comune: la condivisione, l’espressione e la tutela della bellezza.

L’evento mette insieme alcune tra le più eccellenti professionalità reggine di questo trittico entusiasmante: Lucia Rosa Marino, Mariella Siclari, Paolo Ceravolo, Chiara Corazziere.

"Restauro, design, comunicazione" mette a confronto l’esperienza di più figure professionali che operano nel campo della progettazione, promozione e conservazione dell’architettura e del patrimonio culturale.

Con le singole peculiari competenze e collaborando sinergicamente, i quattro professionisti concorrono con un contributo diversificato ma comune a valorizzare il ruolo del progettista e del progetto.

Durante l’evento sarà possibile osservare diverse esperienze: di restauro architettonico attraverso manufatti, video e immagini che narrano varie tipologie di intervento conservativo; di interior design con l’esposizione di una soluzione di arredo; di uso di tecnologie innovative con stampante 3d prestata alla realizzazione di oggetti di design 4.0; di narrazione e condivisione del patrimonio come strumento operativo di tutela e promozione del territorio.

L'iniziativa si svolge all'interno di un più ampio programma, Open, lanciato dall'Ordine Nazionale degli Archietti PPC in tutta Italia.


La manifestazione accomunerà idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale nell’ambito del quale gli studi di architettura apriranno contemporaneamente le loro porte al pubblico.

Un’occasione per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori.

Lo scopo principale è quello di far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano i singoli studi e di stimolare gli stessi architetti a promuovere il proprio lavoro e la propria attività. Questa manifestazione nasce con l’idea di rappresentare nel senso più ampio l’intera categoria e non solo la singola attività professionale per avvicinare l’architetto al cittadino e far comprendere l’importanza dell’architettura e della figura dell’architetto.





Articoli correlati

+Commenti+

Ancora nessuno ha commentato questo articolo. Sii tu il primo.

lascia un commento